facebook_pixel [Skip to Content]
“Va’ Per Tre” in scena al Teatro Sociale

“Va’ Per Tre” in scena al Teatro Sociale

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Martedì, 8 novembre, alle 20:30, presso il Teatro Sociale di Como, andrà in scena “Va’ Per Tre”, la più recente e divertentissima opera di Basilio Luoni, rappresentata dalla Compagnia Teatrale Lezzenese, a cura dell’Associazione Culturale Chiave di Volta.

Basilio Luoni è un mito, lo è stato per i tanti studenti che lo hanno amato per le sue doti di insegnate, lo è per i suoi compaesani che a Lezzeno hanno seguito e sostenuto da sempre le sue produzioni artistiche – da poeta, traduttore, scrittore di opere teatrali e saggi, rigorosamente in dialetto lezzenese – fino a formare con lui una compagnia teatrale che porta in scena le sue opere.
Tra queste molti ricordano “El Pioeoc”, traduzione in dialetto lezzenese del “L’Avaro” di Molière e rappresentata a suo tempo anche nei maggiori teatri milanesi, “Ul Nataal”, dove Luoni recitava la parte del cattivo Re Erode, o il più recente “El Malaa in del coo” (“Il Malato Immaginario” di Molière).
In perfetto dialetto lezzenese è anche “Va’ Per Tre”, un pezzo teatrale che raccoglie storie e tradizioni del paese da sempre considerato il paese delle streghe!


La commedia nasce da due fiabe popolari locali che hanno come protagonisti, la prima tre streghe che per andare al sabba usano di sfroso il battello di un pescatore, la seconda un contadino alle prese con uno stregone che vuole fargli la pelle. Mescolando le carte, il pescatore si ritrova al sabba con le streghe del titolo, che lo scoprono e, per intimidirlo, lo privano degli organi genitali. Successivamente però arriva l’ordine della Signora dei Diavoli di eliminarlo. Le streghe dunque, con un aiutante, lo attirano in montagna, dove però lui, grazie ad un amuleto fornitogli dalla madre (un gomitolo di lana benedetta), riesce ad evitare la morte e a recuperare le appendici maschili. Seguono le sue nozze e il ballo, durante il quale sembra nascere una sua tresca con la strega più giovane.


Biglietti
€ 18,00 – prezzo unico con posto assegnato
I biglietti sono in vendita presso la biglietteria del Teatro Sociale di Como in Piazza Verdi
Prevendita online sul sito del Teatro Sociale

Per maggiori informazioni
Tel.: +39 339 6186062
E-mail: prenotazioni@chiavedivolta.org

Subscribe to our newsletter and stay updated on the events of the week! Subscribe