[Salta al contenuto]

Chiesa della Madonna di Einsiedeln


Unico Oratorio in Italia dedicato alla Madonna di Einsiedeln, fatto edificare nel 1733 dai fratelli Bernardo e Tomaso Magnino, mercanti a Wolfenbuettel. Ha diverse denominazioni: Chiesa della Madonna Nera, Chiesa della Beata Vergine di Einsiedeln e Chiesa di Santa Maria.

La statua della Madonna con il Bambino (in piedi) in legno di tiglio di epoca non anteriore al 1689-1700 ed è una copia della statua della Madonna di Einsiedeln o Madonna degli Eremiti. Secondo la tradizione sarebbe stata trafugata dalla basilica di Einsiedeln nel 1517, per sottrarla ai protestanti, dalla famiglia Achler, stabilitasi poi a Rogaro.

L’oratorio dedicato alla Madonna di Einsiedeln fu edificato nel 1733 dai fratelli Tommaso e Bernardo Magnino, i quali avevano interessi in Svizzera nella città di Rapperswill, dove vi era una vera e propria colonia di mercanti del Lago di Como. Da qui proviene senz’altro la statua. Nel 1759 Bernardo Magnino istituì una Cappellania di giuspatronato laico trasmissibile in linea maschile nella sua famiglia, la quale si estinse però nel 1827. Fu allora nominata erede universale la signora Francesca Achler, moglie del signor Luigi Grandi, domiciliati a Lenno, a condizione che portasse il nome di Grandi-Magnino. I nuovi proprietari usarono privatamente la chiesa fino al 1929 ca., quando la donarono alla parrocchia di Tremezzo. Fonte

Prossimi eventi

Spiacenti, al momento non ci sono Eventi in corso o in programma a Chiesa della Madonna di Einsiedeln.

Cosa vedere

Scopri le principali Attrazioni nei dintorni

Dove mangiare e bere

Scopri Bar, Ristoranti, Pasticcerie e Gelaterie nei dintorni

Dove alloggiare

Scopri le Strutture Ricettive nei dintorni

Eventi

Scopri gli eventi che si svolgono nei dintorni

Shopping e Servizi

Scopri negozi, mercati e servizi privati nei dintorni

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti