facebook_pixel [Salta al contenuto]
Essere natura. Dal Brasile, mito e natura

Essere natura. Dal Brasile, mito e natura

“Essere natura. Dal Brasile, mito e natura” è una mostra di pittura naturalistica che ripercorre le tappe del percorso artistico della pittrice botanica Margherita Leoni, aperta a Villa Carlotta, sul lago di Como, fino al 20 luglio.

La pittrice ha vissuto immersa nella vegetazione brasiliana per oltre 10 anni. Le sue opere raccontano le diversità culturali dei vari popoli e l’equilibrio fra uomo e natura. L’artista ha indagato le leggende degli indigeni brasiliani e ha tratto nelle sue opere la veridicità dell’esistenza e i tratti profondi del loro sentire puro e vero, tra mito e natura.

Margherita Leoni: Biografia

Nata a Bergamo nel 1974, nel 1997 si diploma in pittura presso l¹Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Subito dopo il diploma rimane per sei mesi nella Reserva Biológica de Quebrangulo (AL) in Brasile, dove rappresenta con dipinti all¹acquarello varie specie della Foresta spontanea. Inizia con questa esperienza il suo lavoro dedicato alle foreste spontanee ed in modo particolare alle piante che vivono nei vari biomi del Brasile, Amazzonia, Foresta Tropicale Umida e Cerrado.
Nel 1999 sposa lo scultore brasiliano Mello Witkowski Pinto e a dicembre dello stesso anno si trasferisce in Brasile nella città di Americana SP.
Vive e lavora fra l¹Italia e il Brasile
Margherita lavora principalmente con tre tecniche diverse: l¹acquarello su carta, dove studia a fondo le piante spontanee, l¹encaustica su tela, con la quale compone scenari di mondi naturali e con la tecnica della Digital Art su Alucobond utilizzata per i grandi scenari che trasformano l¹ambiente in palpitanti foreste.

Eventi nei dintorni

Scopri i prossimi eventi a Tremezzo

Eventi correlati

Scopri i prossimi eventi sul Lago di Como relativi a:

Articoli correlati

Leggi i nostri articoli che parlano di:

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti