facebook_pixel [Salta al contenuto]
Due inglesine in riva al golfo di Lenno

Due inglesine in riva al golfo di Lenno

Una foto d'epoca ritrae due belle barche da diporto e due eleganti signore vestite di bianco.

Tra le barche da diporto che scivolavano veloci sulle acque del lago, l’inglesina si distingueva per l’eleganza. La sua linea slanciata, i sedili di legno con gli schienali in paglia di Vienna, i comodi cuscini e il grazioso tendalino per proteggersi dal sole ne facevano l’imbarcazione preferita dai turisti per le gite e i momenti di svago. Sulle tradizionali barche lariane il rematore, in piedi, spingeva sui remi rivolto verso la prua, invece sull’inglesina si remava seduti su una panca, dando le spalle alla prua.

Lenno - Foto Antica

Introdotta sul lago a inizio Ottocento dai turisti inglesi, l’inglesina era una barca per acque tranquille: lo scafo sottile e le sponde basse la rendevano poco adatta ad affrontare le onde.
Erano gli esperti barcaioli del posto a portare a spasso i turisti sulle inglesine. In una lettera dell’ottobre 1870 Louisa May Alcott, famosa autrice di Piccole Donne, racconta che “Il nostro barcaiolo ci ha portato in barca a vedere Bellagio; passa il tempo davanti ai gradini di pietra del nostro albergo e ogni volta che usciamo ci dice: ‘Il lago è tranquillo; è l’ora giusta per una passeggiata sull’acqua’ ed è persuasivo come soltanto un italiano sa esserlo. Il più delle volte è brillo, ma è sempre cortese”.

Scelta tra le fotografie affidate da molte famiglie lennesi alla Biblioteca del paese e ora raccolte in sette CD, l’immagine d’epoca delle due barche in riva a Lenno coglie un momento singolare: ai remi non è un robusto vogatore del posto, ma un’elegante ragazza vestita di bianco e a reggere la corda della barca per l’attracco è un’altra giovane donna. Due turiste inglesi, forse.
Lo fa pensare un dettaglio curioso: la bandiera che sventola a poppa sembra proprio l’Union Jack, la bandiera inglese. La foto è sfocata e non consente di vedere con chiarezza se sui sedili, sotto il tendalino, siano seduti altri gitanti.
In effetti, le acque sono molto tranquille e le condizioni sono davvero ideali per una gita in barca.

Articoli correlati

Leggi i nostri articoli che parlano di: Storie e Memorie

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sugli eventi della settimana! Iscriviti